Etica e resti umani in campo archeologico. Linee guida e codici deontologici tra ricerca, documentazione, tutela e valorizzazione

Su proposta dell’ICCD e dell’Istituto Centrale per l’Archeologia, il MiBACT ha istituito un gruppo di lavoro per redigere e diffondere un documento di “buone pratiche” nel trattamento e nella gestione dei resti scheletrici umani di interesse archeologico che devono essere studiati, tutelati e valorizzati.
Si tratta di un documento che intende offrire una visione coerente e condivisa sui metodi e le tecniche di indagine e fornire spunti per un agire corretto a livello etico della gestione di resti umani, portatori di importanti informazioni bioculturali e veri e propri “archivi biologici”.
Con una finestra sulle più recenti applicazioni scientifiche, il documento ribadisce la necessità di individuare un giusto equilibrio tra ricerca e tutela, anche in previsione di futuri sviluppi tecnologici e scientifici che potranno aiutare a meglio indagare la conoscenza del nostro passato.

Programma 10 novembre 

16,30
Gilberto Corbellini
Dipartimento Scienze umane e sociali, patrimonio culturale (Cnr-Dsu)
Saluti di apertura

Cinzia Caporale
Centro interdipartimentale per l’etica e l’integrità nella ricerca del Cnr
Il Cnr e l’etica della ricerca nel patrimonio culturale

16,45
Louis Godart
Accademia nazionale dei lincei, Commissione per l’etica e l’integrità nella ricerca (Cnr-Ethics)
Importanza delle riflessioni su ricerca, etica e resti umani

17,00
Marco Arizza
Centro interdipartimentale per l’etica e l’integrità nella ricerca del Cnr
Resti umani e ricerca archeologica: interferenze e prospettive metodologiche

17,15
Paola Francesca Rossi
MIBACT – Istituto centrale per il catalogo e la documentazione, Parco Archeologico di Ostia Antica
Fra tutela e ricerca: le buone pratiche per la conservazione e lo studio dei resti umani

17,30
Mauro Rubini
Mibact – Soprintendenza ABAP Lazio
Tutela e gestione dei resti umani: il ruolo del Mibact

17,45
Maria Giovanna Belcastro
Università di Bologna Alma Mater Studiorum, Associazione Antropologica Italiana
Materialità e immaterialità. I resti scheletrici umani e la ricerca antropologica

18,00
Alessandro Vanzetti
Sapienza Università di Roma, European Association of Archaeologists
Prospettive europee per il trattamento dei resti umani

18,15
Discussione

Programma 11 novembre 

16,30
Cinzia Caporale
Centro interdipartimentale per l’etica e l’integrità nella ricerca del Cnr
Introduzione alla seconda giornata

Costanza Miliani
Istituto di scienze del patrimonio culturale (Cnr-Ispc)
Ispc e CID Ethics: avvio di una collaborazione

16,45
Maja Gori
Istituto di scienze del patrimonio culturale (Cnr-Ispc)
Etica e politica. Lo scavo di Maligrad (Albania) e il ruolo dei resti umani nel conflitto inter etnico nei Balcani sud-occidentali

17,00
Giorgio Manzi
Sapienza Università di Roma
Fossili, manufatti e molecole per una storia dell’umanità nel tempo profondo

17,15
Alessandra Sperduti
Museo delle Civiltà – Servizio di Bioarcheologia
Fabio Di Vincenzo
Università degli Studi di Firenze, Museo di Storia Naturale sede di Antropologia ed Etnologia
Musei e Resti di umanità: tutela, ricerca ed esposizione

17,30
Valeria Amoretti
Parco Archeologico di Pompei
Elena Dellù
Mibact – Soprintendenza ABAP Bari
Etica di patrimoni biologici tra tutela e valorizzazione: territori a confronto

17,45
Valentina Di Stefano
Mibact – Soprintendenza ABAP Città metropolitana di Bologna e le provv. di Modena, Reggio Emilia, Ferrara
Maria Giovanna Belcastro
Università di Bologna Alma Mater Studiorum, Associazione Antropologica Italiana
Il cimitero ebraico medievale di Bologna: un percorso di ricomposizione della memoria dallo scavo alla restituzione

18,00
Tavola rotonda
Trattamento dei resti umani, etica e religioni

Introduce e modera
Silvia Chiodi – Cnr-Iliesi

Organizzato da:
Centro interdipartimentale per l’etica e l’integrità nella ricerca Cnr

Referente organizzativo:
Marco Arizza
Cnr – Dipartimento scienze biomediche
Centro interdipartimentale per l’etica e l’integrità nella Ricerca
Via dei Taurini 19
00185 – Roma
marco.arizza@cnr.it

Modalità di accesso: ingresso libero
Evento online al link:
https://global.gotomeeting.com/join/129617213

Vedi anche:

Share Button

Lascia un commento