OpenGeoData Italia “Dati geografici: l’open data consapevole”

L’Associazione OpenGeoData Italia annuncia l’inizio della TERZA FASE ITALIANA DELL’OPEN DATA. Dopo la prima fase (negli anni 2011 e 2012) durante la quale in Italia gli Enti Pubblici hanno iniziato a pubblicare i loro dati, abbiamo assistito ad una seconda fase (2013 e 2014) che ha visto l’inizio del riuso dei dati aperti.
Ora stiamo entrando nella terza fase, quella che potremmo definire della consapevolezza: dialogo e collaborazione fra gli attori dell’Open Data, promozione della cultura dei dati aperti e formazione al loro riutilizzo, miglioramento della qualità dei dataset, creatività nel riuso, pubblicazione ed uso di dati dinamici.
Una consapevolezza che genera domande, alle quali vogliamo rispondere.
Sono utili i geodati aperti? Sono resi disponibili in modo efficace ed efficiente? Che benefici portano all’utilizzatore ed all’ente? Quali rischi comporta la loro pubblicazione? Chi li sta riutilizzando ed in che modo? Sono efficaci gli strumenti di feedback? Qual è il grado di consapevolezza sugli open data dell’ente e dei potenziali utenti? Che importanza si da alla loro correttezza, completezza e aggiornamento? Sono tuttora sensibili i politici al tema degli open data?
Sono questi i temi della 3ᵃ Conferenza OpenGeoData Italia “Dati geografici: l’open data consapevole”.
Al mattino una sessione plenaria (trasmessa anche in diretta streaming) ricca di interessanti interventi ed interviste su questi argomenti, alla quale parteciperanno Istituzioni, Enti Pubblici, Aziende, Professionisti e Sviluppatori.
Nel corso del pomeriggio un ricco programma di sessioni e workshop.
Come nelle edizioni precedenti l’Associazione OpenGeoData Italia conferirà dei riconoscimenti agli Enti più virtuosi ed alle applicazioni di riuso più interessanti e creative.La 3ᵃ Conferenza OpenGeoData Italia “Dati geografici: l’open data consapevole”, è inserita nel programma dell’OpenDataDay 2015.La Conferenza si terrà al Centro Congressi Frentani di Roma il 19 febbraio 2015.

OpenGeoData Italia è un’Associazione Culturale senza scopo di lucro, nata per diffondere la cultura dei dati geografici ed il loro libero uso, per incoraggiarne il riuso, per stimolare gli Enti Pubblici con azioni, proposte e progetti a rendere accessibili ed utilizzabili i loro dati geografici. A ciascuna delle precedenti edizioni hanno partecipato più di 500 persone. L’Associazione è socio fondatore e opera nel direttivo dell’Istituto Italiano Open Data.

da rivistageomedia.it

Share Button