Ferrara al tempo di Ercole I d’Este – Scavi archeologici, restauri e riqualificazione urbana nel centro storico della città

L’Assessore ai Lavori Pubblici, Aldo Modonesi, e la Soprintendente Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, Cristina Ambrosini, introducono la presentazione del volume curato da Chiara GuarnieriFerrara al tempo di Ercole I d’Este. Scavi archeologici, restauri e riqualificazione urbana nel centro storico della città“, edito da all’Insegna del Giglio di Firenze.

Il volume passa in rassegna una serie di interventi archeologici realizzati tra il 2000 e il 2013 in occasione di lavori di riqualificazione nel centro storico di Ferrara. Grazie al ritrovamento di dati inediti o noti solo dalle fonti è stato possibile restituire l’aspetto dei palazzi del potere estense nel periodo di Ercole I (1471-1505).

L’opera, che fa parte della collana dei Quaderni di Archeologia dell’Emilia-Romagna curata dalla Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, è presentata dall’Architetto Marco Borella, da Carla Di Francesco, Direttrice della Scuola dei Beni culturali e del Turismo, e da Simonetta Minguzzi, Università di Udine.

Sono presenti gli autori e la curatrice Chiara Guarnieri, archeologa della soprintendenza

Share Button

Lascia un commento