Il primo LiDAR al mondo per il rilievo da drone

Riegl Laser Measurement Systems ha sviluppato il primo sensore Lidar per il rilievo utilizzabile su un Drone UAV, il Vux-1. Sarà presentato durante l’evento di lancio ufficiale al congresso ILMF (Internazional LiDAR Mapping Forum) che si terrà a Denver in USA, dal 17 al 19 febbraio.

L’innovativo sensore Riegl Vux-1 è stato progettato per rispondere alle sfide delle emergenti soluzioni di rilevamento con UAS, girocotteri e aerei ultraleggeri, sia in termini di prestazioni di misura che di integrazione di sistema. Il Vux-1 è un sensore Lidar ultra leggero con meno di 4 chilogrammi di peso complessivo, che possono essere facilmente montati su sistemi professionali UAV / RPAS.

Ha un campo visivo di 300 gradi e produce dati Lidar di alta qualità. Lo storage interno offre la possibilità di raccogliere dati per diverse ore ad altitudini / distanze fino a più di 1.000 ft. Le applicazioni possibili includono: agricolo e forestale, la difesa, la mappatura di vaste aree, zone di inondazione, ghiacciai e le zone innevate, la topografia, il minerario e i mercati accademici.

Con l’introduzione del Vux-1, Riegl è il primo ad offrire un sensore Lidar che è stato sviluppato appositamente per i mercati UAV e RPAS. La società austriaca prevede una crescita enorme in questi campi ed è orgogliosa di sostenerlicon la svolta del Vux-1, ha riferito il dottor Johannes Riegl, CEO di Riegl.

da rivistageomedia.it

Share Button

Lascia un commento