Insediamenti rupestri di età medievale: l’organizzazione dello spazio nella mappatura dell’abitato. Italia centrale e meridionale

rupestre

Dalla brochure dell’evento:
La messa a punto metodologica, necessaria in un ambito di studio particolarmente complesso come quello rupestre dove sopratutto gli “indicatori” cronologici sono di difficile lettura e la continuazione degli che ha prodotto nuove esperienze di ricerca e di sperimentazione del metodo permettono, oggi, di rinnovare l’invito agli studiosi a confrontarsi in un secondo convegno.

L’argomento é ovviamente legato all’osservazione, sul piano sincronico, degli elementi principali che connotano lo spazio insediativo ed alla loro distribuzione topografica, mettendo, se possibile, in evidenza la presenza, o meno, di costanti nell’organizzazione di questo spazio.

Castello Orsini – Vasanello (VT), il 24 e 25 ottobre 2009

scarica il programma

Share Button

Lascia un commento