Il nuovo Catalogo generale dei beni culturali – ICCD

Nell’ottica di contribuire e dare impulso alla digitalizzazione, alla piena fruizione e alla valorizzazione delle risorse disponibili in rete, l’ICCD ha realizzato una nuova interfaccia del Catalogo generale dei beni culturali del MiBACT che si avvale delle tecnologie più innovative ad oggi conosciute per la condivisione dei dati aperti sul patrimonio culturale italiano presenti in rete. Il nuovo Catalogo verrà presentato all’interno di un convegno appositamente predisposto che si terrà nella giornata di martedì 2 marzo, dalle ore 10:00 alle ore 16:00 in modalità telematica, trasmesso in streaming sul canale…

Share Button
Read More

Archeologia del Rupestre nel Medioevo. Metodi di analisi e strumenti interpretativi

Archeologia del Rupestre nel Medioevo. Metodi di analisi e strumenti interpretativi P. Dalmiglio, Elisabetta De Minicis, Vincenzo Desiderio, G. Pastura) PRESENTAZIONE DEL VOLUME VENERDI’ 22 GENNAIO 2021 ORE 17:00 Interverranno: Giuliano Volpe (Università degli Studi di Bari Aldo Moro) Carlo Ebanista (Università degli Studi del Molise) Saranno presenti gli autori. LINK: meet.google.com/zgo-ixut-yvk

Share Button
Read More

Una nuova piazza dell’Aquileia tardoantica

Un’équipe dell’Università di Verona – Dipartimento Culture e Civiltà, sotto la direzione di Patrizia Basso in collaborazione con Diana Dobreva, ha da pochi giorni concluso una nuova campagna di scavo nell’areadel Fondo ex Pasqualis, posto all’estremità sud-occidentale di Aquileia. I lavori sono condotti su concessione ministeriale, in accordo con la Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia e in particolare con il funzionario archeologo Paola Ventura, in collaborazione scientifica con il direttore della Fondazione Aquileia Cristiano Tiussi e con il sostegno economico della Fondazione stessa. Data la difficile situazione sanitaria generale,…

Share Button
Read More

Byzantine Heritage of Southern Italy

E’ online il sito del progetto PRIN “Il patrimonio bizantineo dell’Italia meridionale. Insediamenti, economia e resilienza di contesti territoriali e paesaggistici in mutamento” Il progetto ‘Byzantine Heritage of Southern Italy’ è una ricerca archeologica sui circa 500 anni di dominazione bizantina in Italia, che ha interessato un’ampia entità territoriale interconnessa, dalle frontiere fluttuanti, comprendente Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia. Questo territorio non solo è stato una risorsa fondamentale per la sopravvivenza dell’Impero, ma ha anche forgiato gran parte del Mezzogiorno, inclusi modelli insediativi e la connettività, lingua e religione, cibo…

Share Button
Read More

Sull’antichità del cancro: il contributo della paleopatologia allo studio dei tumori antichi

Il 4 dicembre dalle ore 15.30 su Youtube e sulla pagina Facebook di Paleopatologia verranno presentati i risultati raggiunti nell’ambito del Progetto di Ricerca di Ateneo 2018-2019 che riguarda lo studio dei tumori in paleopatologia. La prof. Valentina Giuffra, Principal Investigator, insieme ai colleghi prof. Antonio Giuseppe Naccarato, prof. Riccardo Lencioni, prof. Silvio Chericoni e prof. Maura Castagna, e ai collaboratori della Divisione di Paleopatologia illustreranno con una serie di presentazioni gli importanti risultati raggiunti, grazie al finanziamento dell’Ateneo, in un settore di grande interesse non solo per lo studio…

Share Button
Read More

Stratigrafie del Paesaggio – Call for papers

Stratigrafie del Paesaggio – Call for papers La rivista Stratigrafie del Paesaggio pubblica contributi originali riguardanti il paesaggio e i cambiamenti naturali e antropici che hanno determinato l’aspetto e la sua pluristratificazione dall’antichità ad oggi. Dalla lettura e dall’osservazione del paesaggio scaturisce la ricerca di elementi di persistenza, sopravvivenza e trasformazione nella geografia di un territorio, all’interno del quale, oggi, si inseriscono elementi tangibili e intangibili che determinano la storia di un paesaggio e dei suoi innumerevoli volti. Vengono pubblicati sia testi in italiano che in altre lingue. La Redazione…

Share Button
Read More

Tiziano Mannoni: metodi e idee

Tiziano Mannoni: metodi e idee Incontro telematico 17 ottobre 2020 ore 14.30 A dieci anni dalla scomparsa di Tiziano Mannoni, le sue idee e i suoi insegnamenti sono ancora una valida guida per chi opera in ambito storico e archeologico. Discutiamone insieme, in vista del convegno che si svolgerà a Genova nel giugno 2021. La giornata di studi si svolgerà via web tramite la piattaforma Microsoft Teams. Per partecipare scrivete a decennale_mannoni@unige.it entro le ore 12,00 di giovedì 15 ottobre. Gli utenti Office365-Unige possono connettersi con il codice: 5vjh8bb PROGRAMMA…

Share Button
Read More

STORIE (di) CERAMICHE 7

STORIE (di) CERAMICHE 7 “Bacini ceramici” In ricordo di Graziella Berti a sette anni dalla scomparsa Pisa, 29 Ottobre 2020 Museo delle Navi Antiche di Pisa, Arsenali Medicei, Lungarno Ranieri Simonelli 16 ore 09:00 Anche quest’anno, a sette anni dalla sua scomparsa, si vuole ricordare Graziella Berti, figura di rilievo negli studi storici su Pisa ed il Mediterraneo e tra le massime esperte italiane di ceramica medievale e della prima età moderna. Per questa edizione la giornata di studi riguarderà uno dei temi che stavano più a cuore alla studiosa,…

Share Button
Read More

NUOVA COLLANA EDITORIALE DI EDIPUGLIA: THEMATA

Prende avvio, con il primo volume, la nuova collana “”, diretta dal prof. Paul Arthur (Università del Salento) e sostenuta da un eminente comitato scientifico internazionale. “” è un nuovo e ambizioso progetto editoriale della Casa Editrice Edipuglia, che intende così ampliare i suoi interessi scientifici verso un settore di studi, quello degli studi Bizantini, che negli ultimi anni ha avuto interessanti evoluzioni e che sempre più crediamo diventerà fulcro degli studi post-classici. Il titolo della collana “” è un gioco di parole, con il quale possono allo stesso tempo…

Share Button
Read More

Le verre du VIIIe au XVIe siècle en Europe occidentale

Gli atti dell’ottava conferenza internazionale AFAV , intitolata Le verre du VIIIe au XVIe siècle en Europe occidentale , sono disponibili nelle edizioni Presses Universitaires de Franche-Comté. L’ottava conferenza internazionale AFAV, tenutasi a Besançon nel dicembre 2016, ha riunito un gran numero di specialisti nel vetro medievale. Presentati in questi atti, le comunicazioni rinnovano, grazie ad un approccio interdisciplinare, gli studi condotti su un materiale che ha interessato archeologi, storici, archeometri, produttori di vetro e conservatori-conservatori. “Offrono una sintesi della nostra conoscenza del vetro dell’VIII-XVI secolo in Portogallo, Italia, Slovenia e Balcani e più…

Share Button
Read More