Incontro di studi: Sopra il Garda, Monte San Martino: la lunga vita di un’area di strada

Nell’ambito della mostra “lI Sacro e il Quotidiano. Il villaggio tardoantico a San Martino ai Campi”, venerdì 25 ottobre, dalle ore 9 alle 13, presso il MAG Museo Alto Garda a Riva del Garda, si terrà il seminario “Sopra il Garda, Monte San Martino: la lunga vita di un’area di strada”. L’incontro, curato dall’Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento in collaborazione con il MAG, si inserisce nelle iniziative per i 50 anni dalla scoperta dell’area archeologica. Il seminario è riconosciuto dall’IPRASE come corso valido ai fini dell’aggiornamento professionale dei docenti della scuola della Provincia autonoma di Trento.

Le relazioni, affidate ad archeologi e studiosi, si propongono di approfondire i temi trattati nella mostra affrontando gli aspetti legati alla sfera del sacro, agli scambi culturali e ai cambiamenti intervenuti con l’età medievale nel sito archeologico. La direzione scientifica è di Nicoletta Pisu archeologa della Soprintendenza.
In posizione strategica lungo quelle che in antichità erano importanti vie di comunicazione, frequentato fin dalla protostoria, il sito di San Martino ai Campi è caratterizzato da significative strutture di età romana e medievale. Nel periodo di passaggio fra queste due epoche, nel IV secolo d.C., sul versante meridionale del Monte viene costruito un villaggio, probabilmente con finalità militari. Circa duecento anni dopo un incendio distrugge la gran parte dell’abitato, che però continua a vivere, anche attraverso la devozione cristiana.
Nella mostra, visitabile fino a novembre 2020 presso il MAG a Riva del Garda, reperti e strutture del villaggio sono stati ricomposti in una narrazione del quotidiano che si scoprirà in frequente dialogo con il sacro.

IL PROGRAMMA

Sopra il Garda, Monte San Martino: la lunga vita di un’area di strada
Seminario
Venerdì 25 ottobre 2019 , ore 9-13
Riva del Garda, MAG Museo Alto Garda
ore 9.00 Saluti istituzionali
Presiede i lavori Matteo Rapanà, MAG Museo Alto Garda

ore 9.15 Serena Solano (Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Bergamo e Brescia)
Una cultura di frontiera alle soglie dell’età romana

ore 9.55 Gianni Ciurletti (già Soprintendente per i beni archeologici della Provincia autonoma di Trento)
Il santuario romano. Una storia di uomini, dei e pecore

ore 11.00 Simona Marchesini (Associazione Alteritas)
Incontri di culture nell’epigrafia di Monte San Martino

ore 11.40 Nicoletta Pisu (Ufficio beni archeologici Soprintendenza per i beni culturali Provincia autonoma di Trento), Elisa Possenti (Università degli Studi di Trento)
Alle soglie del medioevo, cosa cambia?

ore 12.20 discussione

Informazioni
MAG Museo Alto Garda
Piazza C. Battisti 3/A – Riva del Garda
tel. 0464 573869
info@museoaltogarda.it
www.museoaltogarda.it

Provincia autonoma di Trento
Soprintendenza per i beni culturali
Ufficio beni archeologici
Via Mantova, 67 – 38122 Trento
tel. 0461 492161
uff.beniarcheologici@provincia.tn.it
www.cultura.trentino.it/Temi/Archeologia

(md)
Share Button

Lascia un commento