A misura d’uomo. Censimento, valutazione e valorizzazione della risorsa archeologica del territorio cesenate

La Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia e il Comune di Cesena, organizza un convegno internazionale dal titolo “A misura d’uomo. Censimento, valutazione e valorizzazione della risorsa archeologica del territorio cesenate“, per fare il punto sul sempre complicato rapporto tra tutela e modernizzazione. L’appuntamento è per Venerdì 28 novembre 2008, a partire dalle ore 9,30, nella Sala Pinacoteca della Cassa di Risparmio, in Via Tiberti n. 5 a Cesena (FC). Scarica il programma

Share Button
Read More

Il progetto ARMEP nell’Archeologia delle architetture medievali urbane

  ARMEP, progetto triennale finanziato dalla fondazione CARIPARO, si propone di applicare innovativi metodi archeologici allo studio delle architetture e dello sviluppo urbanistico medievale di Padova. Nel seminario, oltre ai metodi e ai risultati del primo anno di ricerche, verranno presentati analoghi lavori condotti in altre città italiane. Le relazioni saranno pubblicate nel numero XIII della rivista Archeologia della Architettura. Si segnala il seminario “Il progetto ARMEP nell’Archeologia delle architetture medievali urbane” che si terrà a Padova il 27-28 novembre 2008 presso il Collegio Universitario Don Nicola Mazza – Sala Don Tosi, Via Savonarola 176 scarica il programma

Share Button
Read More

IV Conferenza Italiana di Archeologia Medievale

  Archeologia castellana nell’Italia centro-meridionale. Bilanci e aggiornamenti La Quarta Conferenza Italiana di Archeologia Medievale rientra nell’ambito dei congressi nazionali che con scadenza quadriennale la cattedra di Archeologia Medievale dell’Università di Cassino organizza da oltre un decennio allo scopo di focalizzare la discussione su tematiche di carattere generale oppure su specifici problemi scientifici. Per questa Quarta Conferenza si è prescelto il tema del contributo che l’archeologia castellana ha apportato alla conoscenza dei castelli e dei sistemi fortificati medievali in particolare nell’Italia Centro-Meridionale. Numerose e ricche di risultati rilevanti sono state infatti…

Share Button
Read More

Arqueologia de las aldeas en la Alta Edad Media

The Medieval and Postmedieval Archaeology Research Group of the University of the Basque Country organizes an International Conference that will be held from 20 to 21 November, 2008 in Vitoria-Gasteiz (Spain). This topic is a fundamental one in the European archaeological research due to the great significance that these studies have when developing protection policies of the cultural heritage, as well as its involvements in the creation of social and local identities. The work done in recent years in different European locations has shown that most of the current cities…

Share Button
Read More

Linux Day 2008

Il Linux Day è una manifestazione nazionale articolata in eventi locali che ha lo scopo di promuovere Linux e il software libero. Il Linux Day è promosso da ILS (Italian Linux Society) e organizzato localmente dai LUG italiani e dagli altri gruppi che condividono le finalità della manifestazione. La prima edizione del Linux Day si è tenuta il 1 dicembre 2001 in circa quaranta città sparse su tutto il territorio nazionale. Il numero è notevolmente cresciuto negli anni divenendo ormai un appuntamento immancabile nel panorama del software libero italiano.  Quest’anno…

Share Button
Read More

Byzantium 330-1453

  Highlighting the splendours of the Byzantine Empire, Byzantium 330–1453 comprises around 300 objects including icons, detached wall paintings, micro-mosaics, ivories, enamels plus gold and silver metalwork. Some of the works have never been displayed in public before. The exhibition includes great works from the San Marco Treasury in Venice and rare items from collections across Europe, the USA, Russia, Ukraine and Egypt. The exhibition begins with the foundation of Constantinople in 330 AD by the Roman Emperor Constantine the Great and concludes with the capture of the city by…

Share Button
Read More

Archeologia e storia dei longobardi in Trentino

  Da alcuni anni in molte città d’Italia, si assiste ad una crescita di iniziative culturali di studio e di divulgazione, aventi a tema gli avvenimenti dei secoli che separano la fine dell’Impero Romano d’Occidente (476 d.C.) e l’avvento di quello carolingio (800 d.C. ca), periodo che vede l’ingresso in Italia di popoli genericamente definiti “barbari” come i Goti, e i Longobardi; segno di un rinnovato interesse e di una rilettura puntuale e più attenta di un periodo storico, tradizionalmente e pregiudizialmente liquidato nel passato, come una “cupa parentesi di…

Share Button
Read More

4th International Congress of Medieval and Modern Archaeology

Questa segnalazione avviene a distanza di più di un anno dalla conclusione del 4th International Congress of Medieval and Modern Archaeology tenutosi a Parigi tra il 3 e l’8 settembre 2007. Il tutto è dovuto alla possibilità ad accedere ai contributi del congresso molto interessanti e suddivisi in categorie che spaziano dagli spazi “urbani” a quelli “rurali” passando per lo studio delle tecnologie medievali alle nuove applicazioni digitali e sperimentali. http://medieval-europe-paris-2007.univ-paris1.fr/

Share Button
Read More

VAST2008

VAST2008 continues the tradition of excellence in the VAST symposia for technologies in service of cultural heritage. This year’s symposium emphasizes the ephemeral nature of the tangible/ intangible cultural heritage artifacts – archaeological remains, buildings, finds, manuscripts, myths, life histories, songs, stories – and the new virtual heritage artifacts we are producing in order to document, analyze, visualize and share our pasts through digital means. http://www.vast2008.org/

Share Button
Read More

Miranduolo in Alta Val di Merse (Chiusdino – SI)

E’ in uscita il volume, curato dal prof. Marco Valenti, dedicato allo scavo del castello di Miranduolo. il progetto Miranduolo nasce alla fine degli anni ‘90 del XX secolo quando, con la redazione della Carta Archeologica della Provincia di Siena, fu sottoposto a ricognizione il territorio comunale di Chiusdino. Il censimento della risorsa archeologica aveva infatti portato anche all’individuazione di alcuni contesti medievali molto importanti come i castelli di Serena e di Miranduolo, documentati sino dai primi anni del Mille, oggi sepolti in zone a copertura boschiva. Nel 2001 hanno…

Share Button
Read More