RICOSTRUIRE. DOPO IL TERREMOTO. IL MEDIOEVO

RICOSTRUIRE. DOPO IL TERREMOTO. IL MEDIOEVO

Mercoledì 6 dicembre 2017, ore 16.00
Istituto storico italiano per il medio evo
Piazza dell’Orologio 4
Roma

PROGRAMMA

 

Saluti – Massimo Miglio

On.le Antimo Cesaro,
sottosegretario al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Ing. Paolo Iannelli, soprintendente speciale
per le aree colpite dal sisma del 24 agosto 2016

Coordina Francesca Romana d’Ambrosio

Emanuela Guidoboni, I forti terremoti del medioevo italiano (secoli V-XV).
Un Excursus su una storia in ombra

Bruno Figliuolo, Le difficoltà tecniche e finanziarie della ricostruzione post-sismica.
Il terremoto del 1349 nell’Italia centrale

Andrea Arrighetti, Ricostruire dopo il terremoto fra Tardo medioevo e prima Età
Moderna. Similarità e divergenze fra fonti storiche e lettura archeosismologica di
alcuni contesti in Toscana

Alessandro Tomei, Il patrimonio culturale e il post terremoto

Mario Tozzi, Catastrofi e ricostruzione. Riflessioni

Il Maestro Federico Longo esegue sue composizioni
originali e, in prima esecuzione, un brano composto per l’occasione.


SCONTO DEL 50% SU TUTTI I LIBRI DELL’ISTITUO STORICO ITALIANO PER IL MEDIOEVO

Il 6 dicembre, in occasione del Convegno, dalle 10.30, tutti i libri editi dall’Istituto fino al 2016, saranno venduti in sede con lo sconto del 50%.
L’offerta sarà valida anche inviando una mail, solo per il giorno del convegno, all’indirizzo ufficiovendite@isime.it.

Il ricavato, insieme con quello di auspicate offerte di quanti saranno presenti al Convegno a qualsiasi titolo, sarà devoluto alla Biblioteca Valentiniana del Comune di Camerino.

Scarica il programma in PDF

Share Button

Lascia un commento