Scoperto un tesoretto medievale nell’antica abbazia di Cluny

Un team di archeologi francesi ha scoperto un importante tesoro medievale nei pressi dell’abbazia di Cluny, nel dipartimento di Saône-et-Loire.

La squadra – composta da alcuni studenti della Université Lumière Lyon capitanati dall’archeologa Anne Baud – stava eseguendo degli scavi vicino alle fondamenta dell’antica infermeria dell’abbazia quando ha ritrovato quello che a prima vista sembrava un semplice involucro di stracci.

Al suo interno erano custoditi 2.200 tra monete e oboli d’argento, 21 denari islamici d’oro, un anello dorato con sigillo e altri oggetti preziosi.

 

Lo studio sulle monete ha rivelato che sono state coniate tra il 1121 e il 1131 in Andalusia e Marocco sotto il regno di Ali Ben Youssef, sovrano della dinastia berbera degli Almoravidi che regnò sul Maghreb al-Aqsa e sulla Spagna musulmana tra la fine dell’XI e gli inizi del XII secolo.

Il prezioso tesoro è dunque rimasto sepolto per oltre 850 anni.

da repubblica.it

Share Button

Lascia un commento